Novità

20-lug-2005

Home
Novità
Rassegna Stampa
Documenti
Photo Gallery
Preferiti
Sommario

 

1 luglio 2005

Lettera al sindaco

 

Alla c.a. del Sindaco di Serramanna Egr.Sig. Alessandro. Marongiu

e per conoscenza ai Consiglieri comunali

 

 

Egregio Sig. Sindaco Alessandro Marongiu,

chi le scrive è il Comitato Spontaneo “Campu sa Lua”,

Siamo qui a scriverle dopo aver partecipato alla seduta pubblica del Consiglio Comunale di Serramanna, tenutasi in data 17/06/2005, alle ore 12.00.

Ci preme subito dire che le sue dichiarazioni ci hanno lasciati non solo alquanto basiti, ma anche, e soprattutto, seriamente offesi. E veniamo subito al punto.

Con riferimento al caso “Poliambulatorio con annesso Sert”(caso a lei ormai ben noto), e alla recente Sentenza del TAR Sardegna n°1394/2005 di annullamento della Concessione Edilizia all’uopo rilasciata e della Delibera n°5 del 22/01/2004 contenente una variante non sostanziale della destinazione urbanistica  dell’area servizi posta in C.so Europa, lei ha pubblicamente dichiarato che il TAR non ha tenuto conto delle direttive e delle circolari di applicazione della Legge Regionale ( e qui, mi permetta, non si è capito bene a quale normativa lei abbia fatto riferimento); che, in ogni caso avete incaricato l’Ufficio Tecnico di accertare cosa sia necessario fare per poter andare avanti, anche perché (a suo dire) “gli interessi egoistici di alcuni cittadini non possono privare l’intera collettività di un servizio pubblico quale quello del Poliambulatorio con annesso Sert”.

A questo punto ci preme chiarirle alcuni punti:

 

Punto 1°: Il TAR non è un’entità astratta e misteriosa ma si tratta del Tribunale Amministrativo Regionale a cui si può ricorrere nel caso in cui ci sia fondato motivo di ritenere che la Pubblica Amministrazione abbia leso un interesse legittimo o, peggio ancora e in alcuni casi tassativamente previsti dalla legge, un diritto soggettivo, nell’esercizio dell’attività amministrativa;

 

Punto 2°: Il TAR Sardegna ha pronunciato non un parere al quale il Comune di Serramanna è libero di uniformarsi o meno, ma una Sentenza, e per la precisione una sentenza di annullamento della Concessione Edilizia rilasciata alla Asl n°6 di Sanluri (che oltretutto a oggi non ci risulta essere ancora proprietaria dell’area sita in Corso Europa), per la costruzione di un Poliambulatorio con annesso Sert, e della Delibera n°5 del 22/01/2004, ma su un’area con destinazione d’uso ben diversa e cioè S1 -Servizi scolastici, parcheggi e verde pubblico;

 

Punto 3°: Lei ha usato un termine, quello di “Permuta”, associandolo impropriamente, a nostro dire, all’aggettivo “onerosa”. All’art. 1552 c.c. la permuta è infatti definita come “il contratto che ha per oggetto il reciproco trasferimento della proprietà di cose, o di altri diritti da un contraente a un altro”. Altra cosa è la vendita che prevede il corrispettivo di un prezzo! Cosa intendeva dire allora usando quella terminologia?; e poi ci vuol chiarire una volta per tutte se l’area sita in Corso Europa è stata permutata o ceduta a titolo oneroso? Perchè permutare con locali che sono di proprietà del Comune? Che fine ha fatto il Compromesso di vendita da voi sottoscritto che prevedeva entro i 6 mesi successivi la stipula del contratto di vendita definitivo? Che fine hanno fatto i 106.000 euro? Se avete ceduto l’area, come voi sostenete, dovrebbero essere in cassa, giusto? Bè, però dimenticavo non è di sua competenza, lei si rimette per qualsiasi cosa alla volontà degli uffici all’uopo competenti, non ha l’obbligo di visionare ciò che poi va lei stesso a firmare!?

 

Punto 4°Le sue dichiarazioni circa “gli interessi egoistici di alcuni cittadini” non sono state assolutamente di nostro gradimento anche perché resa durante una seduta pubblica in cui lei sapeva benissimo che noi del comitato lì presenti non avremmo potuto replicare alle sue dichiarazioni; le vorrei ricordare, che il TAR non risponde ai capricci di alcuni cittadini, ma interviene, e in questo caso a noi favorevolmente, solo quando sia accertata una illegittimità (violazione di legge, incompetenza relativa, eccesso di potere) nell’adozione di un atto amministrativo da parte della P. A.;

 

Punto 5°: Lei che tanto parla di “tutelare l’immagine del Comune e del Consiglio Comunale”,e che per questo siete facili alla querela, farebbe meglio per il futuro a misurare le parole, soprattutto se rese pubblicamente e in danno di una minoranza di cittadini, comunque portatori d’interessi meritevoli di tutela e che lei, in quanto Sindaco e amministratore di questo Comune è tenuto a rappresentare. Ebbene sì, mio caro Sindaco, anche questa è democrazia!

 

Punto 6°: Per quello che vale le ribadisco per l’ennesima volta che il Comitato di Campu Sa Lua non è contro il poliambulatorio con annesso Sert, non siamo così stupidi e insensibili da pensare che non si tratti di un sevizio utile all’intera collettività di Serramanna e non solo. Legga bene:

noi vogliamo che la sua realizzazione sia sul territorio di Serramanna ma nelle aree a ciò destinate,(nel rispetto della legge) che lei sa benissimo esistere già.

In ogni caso, proprio perché lei, i suoi collaboratori e gran parte della cittadinanza di Serramanna, e di questo ce ne dispiacciamo, capiate una volta per tutte che non siamo assolutamente dei “razzisti”, vi invitiamo a pensare e ,così facendo, a capire che sarebbe molto più dignitoso per i malati, e in particolar modo per i tossicodipendenti e gli alcolisti, potersi curare lontano dagli occhi indiscreti della gente nel rispetto della loro privacy. Solo così si accontenterebbero tutti nessuno escluso; si coniugherebbe l’esigenza di sicurezza e con quella dell’assistenza e del servizio sanitario di tutta la comunità serramannese; solo così potremo vantarci di avere a Serramanna un servizio che risponde realmente alla esigenze dell’intera collettività!

 

Per l’intanto, sicuri dell’attenzione che vorrà prestarci, rimaniamo in attesa e cogliamo l’occasione per augurare a lei e al Consiglio buon lavoro.

Distinti saluti

Il C.S.C.S.L.

 

 

Home | Novità | Rassegna Stampa | Documenti | Photo Gallery | Preferiti | Sommario

Copyright © 2005 Comitato Spontaneo Campu Sa Lua.
Aggiornato il 20-lug-2005.